Sport Mental Coaching

Vai ai contenuti
SPORT MENTAL COACHING
creare le condizioni per il successo / +41 (0) 76 574 09 74 / info@donadelli.eu
Ti alleni per mesi, anni. Impegno, passione e sacrificio.

Ti senti pronto, è il tuo momento ma, qualcosa va storto, non rendi come avresti voluto o come avresti potuto.

Perché accade? A volte è qualcosa di imponderabile e quindi non sotto il tuo controllo, ma più spesso, quasi sempre, è questione di preparazione. Ma non sto parlando di preparazione fisica o tecnico/tattica, parlo di preparazione mentale. Parlo di allenare la tua mente a gestire al meglio i tuoi stati emozionali, le tue strategie di pensiero, così da essere al massimo del tuo vero potenziale e poter finire la tua prestazione con un unico pensiero nella testa: "ho vinto! Perché ho dato tutto quello che potevo e volevo dare." Questo è il compito di un valido Mental Coach: portarti ad essere sempre nelle giuste condizioni mentali per rendere al meglio.

La mia missione è aiutarti a ritrovare l'allineamento tra il tuo vero potenziale e il valore che esprimi in campo e durante ogni tua performance.


DIVENIRE LA DIFFERENZA CHE FA LA DIFFERENZA
La capacità di un atleta di controllare la componente mentale è fondamentale per poter esprimere al meglio il proprio potenziale. Ad un certo livello, ciò che fa la differenza fra grandi atleti e "semplici" professionisti è che questi non solo sono mentalmente forti, ma vedono le cose un po’ più velocemente degli altri, riuscendo a gestire al meglio la pressione interna ed esterna.

Ora, pensa a un momento in cui ti sei trovato sotto pressione o le cose stavano andando per il verso sbagliato, o quando ti sei trovato a confortare ed aiutare un compagno di squadra o un collega.

Pensa alle frasi più ricorrenti in ogni disciplina: “smetti di pensare e gioca, concentrati, rilassati, svuota la mente, c’è ancora tempo, mantieni la calma, giochiamo come se fossimo sullo zero a zero, non ti innervosire, non molliamo adesso, non pensarci più..."

Frasi che si ripetono da sempre su ogni campo sportivo, a qualsiasi livello. C’è chi nella pressione riesce a rendere al top, controllando perfettamente il proprio stato mentale e le proprie emozioni, e chi invece affonda vertiginosamente.

Se dunque ogni sport è dominato dalla mente, perché non allenarsi con la stessa intensità con la quale si allena il proprio corpo?
SCOPRI IL TUO VERO POTENZIALE
Bio
Fausto Donadelli
Mental Coach specializzato nel performare le prestazioni sportive, professionali e personali, allo scopo di migliorare la propria qualità di vita.

Esperto nella conoscenza dei meccanismi mentali attraverso i quali si elabora la realtà, dei processi che regolano la motivazione e la comunicazione (sia nel dialogo interno che nella comunicazione con gli altri), allo scopo di migliorare enormemente il rapporto con se stessi, con gli altri e la capacità di sfruttare al meglio le proprie risorse.

Attualmente è uno dei principali Mental Coach sportivi della Svizzera Italiana ed uno dei pochi a lavorare con atleti professionisti in ogni parte del mondo.

Collabora da oltre 18 anni con atleti ed allenatori di differenti discipline sportive (sia individuali che di squadra), per il raggiungimento di risultati di rilievo in competizioni nazionali ed internazionali.

Fra i vari clienti si possono annoverare società sportive, atleti professionisti e giovani promesse in differenti discipline (hockey, calcio, tennis, ciclismo, pallavolo, pattinaggio artistico, golf, atletica leggera, ginnastica artistica, nuoto, basket, ecc.)
REALIZZA I TUOI OBIETTIVI
ALCUNE TESTIMONIANZE


Elvis Merzlikins
(NHL Professional Player @ Columbus Blue Jackets)
Grazie a lui ho imparato la forza mentale, a muovermi in avanti, imparando a mantenere quella concentrazione e costanza che mi hanno permesso di realizzare il mio sogno più grande: giocare in National Hockey League; perciò posso dire tranquillamente che è un ottimo mental coach e che lo consiglio assolutamente.


Zoran Josipovic
(Professional Player @ FCK Beroe Stara Zagora)
Con Fausto è nato un gran feeling e con lui ho ripreso in mano la mia cariera e tutt'ora sta andando molto bene. Chiaro che sei sempre tu in prima persona che deve agire, nessuno fa le magie, però è con Fausto ho ritrovato dentro di me quello che per qualche anno era rimasto nascosto.

Caterina Cereghetti
(Ginnasta della Nazionale Italiana)
Per me il mental coaching è una parte fondamentale nello sport, in quanto per me la testa ti aiuta anche di più del fisico, perciò ci vuole una buona preparazione sia fisica che mentale. Con Fausto mi trovo bene perchè ha una grande sensibilità a capire i "problemi" che mi riguardano e insieme riusciamo poi a trovare una soluzione, con ottimi risultati.

Michela Brioli
(Professional Player  @ Pro Volley Modica)
Persona di grandissimo livello, un professionista in ciò che fà, disponibile e sempre gentile. Il percorso insieme a lui mi ha fatto cambiare molto in positivo e non parlo solamente a livello pallavolistico ma a livello umano.
Posso tranquillamente dire che mi sono resa conto che grazie a lui qualcosa è cambiato.

Matteo Tosetti
(Professional Player @ Fussballclub Thun 1898)
Gli sarò sempre grato per il lavoro che ha fatto finora e quello che farà in futuro.
Fausto è diventato un amico per me, qualcuno veramente di affidabile, che c'è sempre, che riesce a capire velocemente la situazione in cui ci si trova e trovare le giuste contromisure e soluzioni; e questo vermanete per uno sportivo è fondamentale.

Stefano Guidotti
(Professional Player @ FC Lugano)
Il mental coaching è un’esperienza per migliorare se stessi senza porsi nessun limite, ma per farlo è fondamentale trovare la persona giusta con cui lavorare. Una persona con cui non si abbia timore di mostrare le proprie debolezze, così da potersi mettere in gioco e migliorarsi sempre. Personalmente, sono sicuro di aver trovato in Fausto la persona giusta.

Karin Palgutova
(Professional Player @ Vandœuvre Nancy Volley-Ball)
Ho sicuramente visto una differenza nel mio gioco dopo gli incontri con Fausto. Mi ha aiutato a ritrovare la giusta serenità grazie anche agli esercizi di respirazione che sono stati molto utili, perciò posso ritenermi soddisfatta delle sue sessioni, ritenendo Fausto efficace nel suo lavoro.

Nicole Pulcini
(Professional Player @ Volley Lugano)
Con Fausto mi sono trovata alla grande perchè è sempre stato in grado di mettermi a mio agio ed essere me stessa in tutto e per tutto. Collaborare con lui mi ha permesso di ritrovare uno dei miei lati più rilevanti da giocatrice che purtroppo stavo per perdere, ritrovando sicurezza in me stessa e nelle mie capacità. Sono grata per la sua disponibilità e collaborazione.

Tazio Peschera
(Professional Coach Licenza B UEFA)
Il suo intervento collettivo ha portato immediatamente grandi benefici al gruppo, che si sono manifestati poi sul campo attraverso il risultato. Posso quindi confermare di aver avuto un grande riscontro positivo da parte dei miei giocatori in quanto il suo approccio semplice, ma di grande efficacia, ha saputo riaccendere in ognuno di loro la fiamma al 100%. Grazie Fausto!

Roland Habisreutinger
(Head of Sports & Competition @ HC Lugano)
Gli obiettivi fissati per la stagione erano ambiziosi e non facili alla carta, ciononostante sono stati raggiunti, portando i nostri giocatori a concentrarsi maggiormente ed essere più competitivi. E 'stato reperibile per i nostri giocatori anche di notte, affrontando tutte le dinamiche della nostra vita di squadra, intervenendo anche nel privato dei giocatori.

Letizia Martinelli
(Giovane Triatleta Svizzera)
L'allenamento mentale" può sembrare una cosa non tanto importante ma, per essere capaci di dare il proprio meglio, l'aiuto di un mental coach può fare la differenza. Ho imparato, e sto ancora imparando, a gestire meglio le emozioni prima, durante e dopo una gara. Ad essere in grado di concentrarmi meglio e molte altre cose che mi permettono di arrivare alle gare più pronta di come arrivavo prima di incontrare Fausto.

Eric Walsky
(Assistant Coach U18 SIHF)
Fausto ha una profonda capacità di leggere e comprendere le persone e un forte desiderio di poterle concretamente aiutare.
Non ti dice né come ti devi sentire né come affrontare la cosa, sta a te riflettere profondamente, fiducioso che lui ti porterà esattamente là dove devi andare, perché il problema è dentro di te e sta a te doverlo risolvere.

Axel Leone
(Elit Hockey Player @ U20-Elit Hockey Club Lugano)
Fausto mi ha accompagnato nel percorso sportivo e anche in quello scolastico. Da quando ho iniziato a lavorare con lui ho imparato a credere in me stesso migliorando in vari ambiti: hockeystico, personale e professionale. Ora sono il giocatore che ho sempre creduto di essere, con una responsabilità importante in squadra. Il  lavoro che abbiamo fatto è che tutt’ora stiamo facendo ha migliorato tutto nella mia vita.

Ursula Wengenroth Martinelli
International Water Polo Referee)
grazie Fausto per la tua professionalità e la tua sensibilità che ti permettono di leggere l’anima di ogni singola persona e non tentare di rinchiudere qualcuno in stereotipi predefiniti, trattando allo stesso modo lo sportivo che guadagna milioni e il ragazzino che “ruba” il tempo per il proprio sport al tempo libero, alla scuola, al divertimento, al sonno notturno.; Ti prego: non cambiare mai!
TORNA A SENTIRTI FELICE
All'interno dello sport, il mental coaching è spesso visto come una soluzione rapida ai problemi e che può avere solo benefici a breve termine. Allenatori e atleti impiegano psicologi dello sport e mental coach per "risolvere un problema" dandosi generalemnete 2 o 3 mesi di tempo e, quando il problema non si risolve entro questi tempi, il mental coach o lo psicologo sono solitamente le prime persone da incolpare.

Ma il mental coaching non ha unicamente lo scopo di migliorare le prestazioni atletiche, infatti gioca un ruolo molto importante anche in ottica di sviluppo di interventi che aiutano a prevenire la salute mentale dell'atleta sottoposto alla pressione associata allo sport d'élite. Inoltre  può riguardare l'insegnamento di abilità, strategie comportamentali, trasferibili che gli atleti possono utilizzare anche nella vita lavorativa e familiare.

Allenatori e atleti devono superare l'idea che i benefici della preparazione mentale siano solo a breve termine, o che serva unicamente quando si vivono dei problemi o le cose non vanno bene.

Spesso sento dire "Non ho problemi quindi perché dovrei aver bisogno di un mental coach?". Prima di tutto non deve essere un bisogno ma una volontà e poi non è solo utile per aiutare quando le cose vanno male, ma anche per prevenire ed imparare a gestire il proprio successo.

Ecco perché molti atleti vedono un mental coach ogni settimana o con una cadenza regolare: per scoprire in che modo gli strumenti di base come la definizione degli obiettivi, la visualizzazione, l'auto-efficacia, le abilità di rilassamento e l'auto-diaologo possono contribuire a migliorare le loro prestazioni, così da imparare a diventare il miglior atleta possibile oltre che la migliore persona.
ALCUNE VIDEOTESTIMONIANZE
Elvis Merzlikins
(Portiere @ Columbus Blue Jackets)
Perché collaborare insieme ad un mental coach? e perché Fausto Donadelli?

a rispondere è Elvis Merzlikins, Goaltender presso i Columbus Blue Jackets, NHL
Zoran Josipovic
(Attaccante @ PFK Beroe Stara Zagora)
Perché collaborare insieme ad un mental coach? e perché Fausto Donadelli?

a rispondere è Zoran Josipovic, calciatore professionista, che milita nel PFK Beroe Stara Zagora.
Matteo Tosetti
(Centrocampista @ FC Thun)
Perché collaborare insieme ad un mental coach? e perché Fausto Donadelli?

a rispondere è Matteo Tosetti, calciatore professionista, che attualmente milita nel FC Thun.
Contatto
Fausto Donadelli
mental coaching in sport, business and health care
6900 Lugano, Svizzera

+41 (0)76 574 09 74 - info@donadelli.eu - www.donadelli.eu
Scrivimi

Sport Mental Coaching by Fausto Donadelli
Torna ai contenuti